Spedizioni in tutta Italia e consegne a domicilio

Dopo settimane di #iorestoacasa la fase 2 di questa emergenza mondiale è oramai imminente, ma per chi pensava che il 4 maggio sarebbe stato un “liberi tutti” sarà un’amara delusione.
Le limitazioni saranno tante, la possibilità di contagio ancora alto, il rischio di ricadute e nuovi focolai (come la Cina in questi giorni sta dimostrando) saranno sempre in agguato; i cambiamenti di vita e comportamenti incideranno sulla quotidianità e abitudini di molti di noi, con inevitabili ripercussioni, anche economiche, per molte famiglie.

In questo periodo l’agricoltura non si è mai fermata, le api hanno ricominciato la loro frenetica vita, la natura è riuscita ad incantarci e a stupirci anche dalle nostre finestre e balconi.
Nella solitudine del distanziamento sociale io a Vigoleno ho ricominciato la stagione lavorativa a pieno ritmo, pianificando il futuro e quello verrà per i prossimi mesi, forse anni, impostando e adattando al momento una nuova programmazione del lavoro che per me, essenzialmente, significa produrre e vendere un prodotto fresco e trasformato.

Ho lavorato in queste settimane per aumentare la sicurezza sanitaria e potenziare il servizio di consegne a domicilio e spedizioni con corriere in tutta Italia, con una attenzione particolare anche all’impatto ecosostenibile.
Tutte le confezioni e il packaging saranno a basso impatto ambientale ed ogni spedizione avrà al suo interno una brochure che indicherà come smaltire correttamente gli imballaggi.

Il punto vendita nel Podere Borgo di Vigoleno, così come dallo scorso 8 marzo, resterà ancora chiuso al pubblico, per salvaguardare la salute della mia famiglia, privilegiando la vendita diretta on line per il miele e il prodotto trasformato (confetture, passate di pomodoro, pesto ecc), con le consegne a domicilio anche per frutta e verdura.

Le giornate e zone di consegna verranno comunicate di volta in volta dalle pagine dei sito e dei social, con un fast track per chi si è iscritto alla newsletter o ha effettuato registrazione via Whatsapp.
Per ogni ordine ricevuto online o via Whatsapp ho deciso di devolvere, a mie spese, una parte di prodotti (freschi o trasformati) per alcune famiglie e persone anziane bisognose della zona che mi sono state segnalate.

La produzione 2020 è oramai imminente: dai primi di maggio inizierà la vendita del primo miele millefiori bio e da lì a poco inizieranno anche a maturare le prime ciliegie e anche l’orto comincerà a produrre fagiolini, zucchini e pomodori. Tutto rigorosamente biologico certificato.