Il mio miele italiano è certificato ufficilamente biologico con raccolta da flora locale del territorio dell'Appennino piacentino della Val Stirone, a 370 metri slm, nei pressi del Castello di Vigoleno e del suo borgo.

Durante l'anno produco Acacia, Tiglio, Castagno e tre diversi raccolti di Millefiori (primavera - castiglio - estate) perché ogni stagione ha i suoi fiori da cui le api raccolgono polline e nettare che caratterizzano il miele per sapore, colore, profumo, potere dolcificante e valori nurtizionali.

Si tratta di un miele di primissima qualità, prodotto artigianalmente e non sottoposto a trattamenti termici. Un miele che nei paesi anglosassoni verrebbe messo in vendita come “raw honey”, un’eccellenza ricercata e con un grande mercato per intenditori e buongustai.
In Francia, questo tipo di miele, lo chiamano anche Cru o Brut, sottolineando, con lo stesso orgoglio di chi sa produrre Champagne, che in commercio c’è “il miele” e “del miele”.
In italiano il termine raw viene tradotto in “miele grezzo” un aggettivo che, ammettiamolo, non suona poi così bene oltre ad esserci delle limitazioni burocratiche in etichetta che ne rendono omogenea la dicitura commerciale. 

In realtà io amo definire il mio miele come Miele biologico artigianale grezzo non sottoposto a trattamenti termici.
Ecco, in breve, perché. Dopo essere stato smielato manualmente il miele viene messo nel maturatore, per un periodo di decantazione e riposo dove le bolle d’aria arriveranno in superficie. Il risultato finale sarà un miele minimamente lavorato, estratto a freddo, non pastorizzato e filtrato a maglie grandi, solo per togliere eventuali residui di cera.
Un miele che arriva direttamente dall’alveare, naturalmente ricco di polline e altre sostanze benefiche, come propoli, enzimi naturali, minerali, vitamine.

Acquistando il mio miele sarete certi della provenienza e della cura che solo un prodotto artigianale di qualità può garantire. Io non mischio mieli diversi, non compero miele solo per invasettarlo, non sacrifico la vita della mie api pur di produrre. 

Durante l'anno il miele, così come tutta la filiera collegata, è sottoposto a molteplici controlli e analisi in laboratori che operano con metodi analitici ad alta sensibilità. 

Costituto da zuccheri semplici, glucosio e fruttosio, il miele artigianale da apicoltore locale contiene sali minerali, enzimi, amminoacidi e antibiotici naturali e grazie alla sua tollerabilità e digeribilità è facilmente assimilabile senza creare scompensi all'organismo.

L'uso quotidiano di almeno 50 gr di miele è garanzia di energia, benessere e salute. Ha un'azione decongestionante e calmante per la tosse, una protettiva e disintossicante per il fegato, fissa il calcio e il magnesio nelle ossa, stimola e regola l'appararto digerente, svolge un'azione diuretica dei reni e antianemica, aumenta la potenza fisica e la resistenza muscolare.


Si consiglia la prenotazione. IL MIELE E' IN VENDITA NELLO SHOP ON LINE